Mobilità a misura di vita

Written by | Articoli, Innovation, Lista 1

Mobilità a misura di vita

Esposto come prototipo alla recente mostra londinese “New Old”, lo Scooter for Life dei progettisti inglesi PriestmanGoode intercetta le esigenze di mobilità di una fascia demografica ampia e le risolve con un design accattivante.

Ambito progettuale dal grande potenziale, alla luce dei dati sulla diminuzione dei tassi di mortalità nel mondo, la terza età ha ispirato la mostra “New Old” curata da Jeremy Myerson e ospitata al Design Museum di Londra e prodotto il monopattino Scooter for Life. Lo studio londinese PriestmanGoode è stato incaricato di pensare a una soluzione per i problemi di mobilità delle persone anziane, un tema importante perché porta a un aumento dell’isolamento. I designer hanno pensato che non volevamo solo aumentare la mobilità degli anziani quanto piuttosto incoraggiarli a rimanere attivi fisicamente quanto più possibile. Hanno quindi deciso di lavorare a un progetto per tutte le età, per l’arco intero della vita, dato che le esigenze di mobilità sono in costante evoluzione nel tempo. L’ispirazione è venuta dall’osservazione di piccoli monopattini, in cui ci si imbatte ovunque e che sono presenti in molte famiglie. Rifarsi formalmente a un oggetto per la vita quotidiana ha significato rifuggere dall’estetica degli strumenti più prettamente ospedalieri che vengono rifiutati da molti utenti.

Scooter for Life è su tre ruote, per aumentare la stabilità, mentre un cestino frontale lo trasforma in borsa della spesa pieghevole e lascia le mani libere. Si muove solo quando si rilascia il freno, rendendolo più sicuro. Può essere dotato di seggiolino e motore elettrico, accessori utili quando si è stanchi; c’è la possibilità di registrare i percorsi che si effettuano regolarmente per mappare la strada e imparare quali sono i punti critici del terreno, oppure attivare la funzione “portami a casa”, utile per utenti con forme lievi di demenza. Lo Scooter for Life facilita la mobilità di un gruppo demografico che non ha fretta.

FacebookTwitterPinterest

Last modified: 28 marzo 2017